• cam tv logo
  • Instagram Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale

Tutti gli articoli presenti sul sito sono frutto di studi personali, ricerche di dominio pubblico ed esperienze. Il Sito non è responsabile dell'uso improprio dei prodotti menzionati, pertanto la lettura di questi articoli è da intendersi come approfondimento o conoscenza personale e non sostituisce in alcun modo la diagnosi del medico veterinario che si consiglia sempre prima dell'assunzione o somministrazione di qualunque rimedio o integratore e soprattutto in presenza di patologie o quando si stanno assumendo farmaci.

Questo sito può contenere link a programmi di affiliazione. Tutti i Diritti sono riservati. E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale.

© EssenzialMenti All Right Reserved. Proudly created with Wix.com

Che cos'è l'Autoselezione dei rimedi natutarli?

La scienza che studia la capacità innata che hanno gli animali di ricercare in Natura un rimedio per ritrovare o mantenere il benessere psico-fisico è la Zoofarmacognosia. Guarda questo breve video.

Ci sono molti esempi dell'applicazione di questa scienza, banalmente anche il nostro cane che mangia erba è un espressione della loro capacità auto-curativa, perché di certo se emette questo comportamento è perché necessità fibra che l'aiuti a espellere qualcosa che ha ingerito, potrebbe anche semplicemente trattarsi di peli inghiottiti durante la pulizia.

Si possono citare molti altri esempi in Natura, alcuni anche buffi come ad esempio i "bagni di formiche" dei corvi che, sfruttando l'azione dell'acido formico rilasciato dalle formiche come forma di difesa, si aiutano a tenere lontani dal loro piumaggio fastidiosi parassiti, o il giaguaro africano che si alimenta di piante allucinogene prima di una battuta di caccia per togliere ogni inibizione e aumentare le prestazioni.

In quale situazione possono essere utili le sedute di AutoSelezione basate sulla Z.A.?

Quando il nostro animale manifesta comportamenti inusuali si è spesso soliti a interpretare umanamente le possibili cause. Per esperienza posso confermare che in molte situazioni il differente linguaggio utilizzato dalle 2 specie rende difficile la corretta comprensione e di conseguenza l'attuazione di un piano migliorativo.

Per questo il miglior metodo per chiedere al nostro animale "Che ti succede?" e offrirgli una soluzione, è quello di lasciare che si esprima seguendo la sua Natura.

Per problemi emozionali, comportamentali, fisici di origine emotiva, per ansia di qualsiasi genere, depressione,

aggressività, paure, fobie, traumi emotivi e fisici, disturbi eliminatori e vizi compulsivi, il metodo di AutoSelezione basato sulla Z.A. è di certo un validissimo aiuto.

Ma anche solo per comprendere meglio il nostro animale!

Come avviene a livello pratico una sessione di AutoSelezione del rimedio?

Per estendere la possibilità di auto-guarigione ai nostri animali domestici che non hanno l'opportunità di perlustrare la Natura alla ricerca di piante medicinali, siamo noi operatrici a mettere a loro a disposizione i rimedi.

Poiché offrire le piante fresche risulterebbe difficile a livello logistico, per le sedute si utilizzano rimedi che contengono le sostanze principali della pianta, i protagonisti principali infatti sono gli oli essenziali, ma si utilizzano anche oli vegetali, oli macerati, idrolati e rimedi secchi.

Seguendo un protocollo elaborato da Carolin Ingram, aromaterapeuta sviluppatrice di questo meraviglioso metodo e presidente della Ingram Academy, si offrono all'animale i rimedi dando la possibilità di imitare il comportamento di selezione che avrebbe se si trovasse libero in Natura.

Sarà l'animale infatti a decidere di quale rimedio necessita, che tipo di assunzione vuole farne e le dosi. 

Noi siamo solo "il mezzo" attraverso il quale l'animale ha accesso alla sua parte innata.

VIRGINIA DALLARA

OPERATRICE CERTIFICA E FORMATRICE

Zona di riferimento: Italia